The Fate of Tearling di Erika Johansen

Buongiorno lettori!
Oggi vi parlo del volume conclusivo della trilogia firmata da Erika Johansen. Siete pronti a scoprire finirà la lotta per il Tearling?

Titolo originale: The Fate of Tearling
Serie: Erika Johansen
Genere: Fantasy
Target: Young Adult
Editore: Multiplayer Edizioni
Data di pubblicazione: 10 Maggio 2017
N°pagine: 426
Trama: In meno di un anno Kelsea Glynn, dall’adolescente impacciata che era, è diventata una sovrana sicura di sé. Mentre maturava nel suo ruolo di regina del Tearling, questa giovane testarda e lungimirante ha trasformato il regno intero. Nel suo tentativo di eliminare corruzione e vessazioni e riportare giustizia si è fatta numerosi nemici, in patria e nei territori confinanti: la più terribile di tutti è la Regina Rossa, che non si è fatta scrupolo di rivolgere il suo esercito contro il Tearling.
Per proteggere la sua gente da un’invasione devastante, Kelsea ha compiuto una scelta incredibile: si è consegnata coi suoi zaffiri magici al nemico, lasciando il trono a Mazza Chiodata, il fidato comandante della sua guardia personale, cui ha affidato il ruolo di reggente. Questi, però, non ha alcuna intenzione di arrendersi fino a quando non sarà riuscito a salvare coi suoi uomini la regina, ora prigioniera nel Mortmesne.
Qui inizia l’emozionante capitolo finale, nel quale il destino della regina Kelsea e dell’intero Tearling saranno finalmente rivelati!
Quando si hanno aspettative troppo alte per un libro c'è sempre il rischio di rimanere delusi. Per questo romanzo avevo letto un sacco di recensione entusiaste quindi aspettavo solo il momento buono per prendermi finalmente il mio tempo e gustarmi il libro.
Poche pagine e ho iniziato a storcere il naso per questa o quella scelta. E man mano che proseguivo ero sempre più insoddisfatta.
Kelsea è prigioniera della Regina Rossa mentre a Nuova Londra il potere è nelle mani di Mazza Chiodata che deve fronteggiare l'Arvath dopo il ritiro pacifico dell'esercito Mort.
Il romanzo alterna vari punti di vista, come accadeva per i precedenti volumi, e questa volta al posto della storia di Lily, la moglie di William Tear, seguiamo quella di Katie che s'intreccia con quella di Row Finn e Jonathan Tear.
A conti fatti non sono assolutamente convita delle scelte fatte dall'autrice, in particolare del finale perché in ogni caso questa serie meritava una fine migliore: può non avermi convinto Fate of Tearling ma i primi due romanzi si e tutti i protagonisti meritavano un finale diverso.
Non mi dilungo troppo sulla storia per evitare di fare spoiler e influenzare troppo la vostra opinione perchè, mi rendo conto, io sono una delle poche con questa opinione.
Evidentemente avevo davvero troppe aspettative o non era il momento giusto per leggerlo perché cercavo qualcosa di diverso.
Un grande punto a favore è come sempre l'edizione che la Multiplayer ci propone: un edizione curata e illustrata da conservare gelosamente sulla libreria e sfogliare nelle giornate pigre. Se ancora non avete avuto modo di sfogliare le edizioni della trilogia del Tearling dovete davvero rimediare.
Aspetto di sentire la vostra opinione in merito a questo romanzo, mi raccomando!

0 commenti :

Nuovo codice commenti

Se non volete lasciare un commento ma il post vi è stato utile… schiacciate G+ e condividete il post <3


Powered by Blogger.

© Liber Arcanus ,
AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena
Modificato da AmanteDiLibri