Diabolic di S.J. Kincaid

Buongiorno lettori!
Come avete passato il weekend? Con qualche bella lettura?
Io con Diabolic e adesso ve ne parlo!

Titolo originale: The Diabolic
Serie: The Diabolic #1
Genere: Fantascienza
Target: Young Adult
Editore: Mondadori
Data di pubblicazione: 30 Maggio 2017
N°pagine: 416
Trama: Un diabolic non conosce la pietà.
Un diabolic è potente.
Un diabolic ha un solo compito: proteggere la persona per la quale è stato creato. E per farlo è disposto a tutto.
Per Nemesis questa persona è Sidonia, unica erede del senatore von Impyrean, noto in tutta la galassia per i suoi contrasti con l'Imperatore. Anche se sono cresciute insieme, l'una accanto all'altra, il loro non è un rapporto tra pari. Nemesis, se necessario, darebbe la vita per Sidonia. E non esiterebbe a eliminare chiunque ne mettesse in pericolo la sicurezza. Sidonia, infatti, è tutto il suo universo. Senza di lei, la diabolic non avrebbe ragione di esistere.
Perciò quando l'Imperatore della galassia, uomo crudele e assetato di potere, convoca Sidonia a corte con l'intento di prenderla in ostaggio e colpire così il padre ribelle, a Nemesis non resta che una soluzione per proteggerla: sostituirsi a lei e partire alla volta del palazzo imperiale.
Una volta lì, mentre l'incombere della ribellione inizia a far tremare l'Impero, Nemesis si ritrova catapultata in un mondo di individui ambigui e corrotti, e scopre così in sé un'umanità ben più profonda di quella trovata tra i cosiddetti esseri umani. Ciò che ancora non sa è che proprio questa potrebbe essere la chiave per salvare se stessa e forse anche l'Impero...
Avevo delle aspettative piuttosto alte per questo romanzo. Le amiche ne parlavano super bene qui ero sufficientemente sicura di farmi prendere da questa storia.
Storia che sicuramente mi ha preso ma non così fortemente come speravo.
In un futuro in cui l'uomo ha per lo più abbandonato la terra e altri pianeti grazie all'evoluzione della tecnologia, dopo l'enorme deflagrazione di una stella, ha abbandonato la scienza e si è rifugiata nella religione utilizzando ciò che nel passato era stato creato ma nessuna innovazione o manutenzione. Macchine aggiunstano altre macchine ma a poco a poco si deteriorano in modo irreparabile.
Questo enorme impero stellare è governato dai Domitrian, una famiglia di ferventi credenti e assassini, mentre su un lontano gigante gassoso la famiglia del senatore Impyrean torna ad interessarsi alla scienza. Per questo il senatore viene definito il grande eretico e all'ordine di inviare nella capitale la sua unica figlia Sidonia, tra le mani del sanguinoso imperatore, invia la sua diabolc.
E cosa e chi sono i diabolic che danno il nome al romanzo? Sono esseri, dall'aspetto umano, modificati geneticamente per proteggere e amare una sola persona, difendendola da ogni minaccia esterna e interna alla famiglia.
La nostra protagonista è Nemesis, la diabolic di Sidonia, una dei pochi diabolic rimasti in vita dopo l'epurazione voluta dall'imperatore e per proteggere la sua padrona accetterà di prendere il suo posto al Chrysanthemum, la sede del potere imperiale, ma a crontrario degli uomini i diabolic non provano sentimenti se non per il loro protetto.
Se da un lato la storia mi intrigava dall'altro non sono riuscita ne a farmi coinvolgere dalla protagonista troppo algida (anche se coerente come aspetto considerato il personaggio) ne dall'ambientazione, particolare si, affascinate per questo ma poco descritta e approfondita a mio parere.
Non manca l'azione in Dibolic ma devo essere sincera mi aspettavo qualcosa di più e qualche colpo di scena davvero imprevedibile. Il romanzo si fa comunque leggere volentieri ed è scritto bene quindi vi consiglio di metterlo tra le letture estive e poi la trama del suo seguito fa ben sperare! Dunque non fatevelo sfuggire!

0 commenti :

Nuovo codice commenti

Se non volete lasciare un commento ma il post vi è stato utile… schiacciate G+ e condividete il post <3


Powered by Blogger.

© Liber Arcanus ,
AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena
Modificato da AmanteDiLibri